Sovrumani Silenzi, e profondissima quiete – 2019

Condividi:
Concluso
11
Ott

Mostra d’arte degli Acquerelli di Piero Vezzani

Inaugurazione: Sabato 28 Settembre, ore 17.00.

Piero Vezzani dipinge all’ aria aperta, sfidando la luce e le molteplicità cromatiche percepite dallo sguardo diretto. Dipinge paesaggi immergendosi nei “ sovrumani silenzi “ e nella “ profondissima quiete “ della natura. E’ alla ricerca dell’ Idillio delle composizioni poetiche, il perfetto equilibrio tra sensazioni, emozioni e riflessioni.

L’ idillio pittorico di Vezzani nasce dal desiderio di indagare la realtà: le verdi distese di erba medica della pianura padana, i suoi rossi campi di papaveri, i gialli maggesi, le acque del Po e dei laghi, le montagne, la Pietra. Tutti i sensi sono direttamente e indirettamente coinvolti, e sono i punti di partenza dell’ immagine pittorica: di fronte a questa infinita bellezza il cuore ha un sussulto, lo stomaco appena si contrae, gli occhi son umidi, la pelle ha brividi di calore e di freddo. Qui si crea il sentire che diviene pensiero e poi azione.

Qui Piero sistema il cavalletto e la carta, apre la scatola dei colori, prende in mano il pennello. Ricrea una dimensione materiale, riempie i vuoti dei silenzi, degli “ interminati spazi “ e della quiete, e il bianco della carta diviene un dipinto, anch’ esso infinito, perché generante infiniti sentimenti.

Illuso chi leggere nelle sue vedute semplici paesaggi bucolici: qui ci si immerge in indomite dimensioni, in percorsi dell’ anima così suggestivi

Maggiori dettagli della mostra

Nel corso della mostra  …Sovrumani Silenzi, e profondissima quiete , acquerelli di Piero Vezzani, lettura di “ Poesia della transumanza “, canti in ottava rima del poeta pastore Silvio Leoncelli. A cura di Giovanni Laurent Cossu.

L’ appuntamento è per Sabato 12 Ottobre, ore 17.00.

Alle ore 18.00, Lezione di acquerello, a cura di Piero Vezzani.

Info

Organizzato da:
Gallera d'arte San Francesco - La casa gialla

Condividi: