Porta d’Oriente – 2020

Condividi:
Concluso
1
Ago

Una geoesplorazione in bicicletta con in narraluoghi, nella Reggio che guarda il mare

l percorso si struttura come una narrazione itinerante tra cinque siti geostorici. In ogni sito di sosta accadranno incursioni narrative dei Narraluoghi. L’itinerario è interamente ciclabile in sicurezza e si snoda per circa 6 km.

Siti osservati e narrati: Il Mauriziano, torrente Rodano, chiesa di San Maurizio.

Soste al San Lazzaro, Orti detti cinesi, VIllaggio e circolo Stranieri, Borgo e Circolo Venezia con gran narrazione finale.

Accompagnano la geoeplorazione in bicicletta i Narraluoghi: Antonio Canovi, geostorico, Alberto Pioppi, sociologo della città, Mauro Incerti, comico

 

Info

Prenotazione obbligatoria tel. 339 339 9916 entro il 29 luglio.

A cura di / In collaborazione con Antonio Canovi, geostorico, Alberto Pioppi, sociologo della città, Mauro Incerti, educAttore.

Organizzato da:
Eutopia, Comune di Reggio Emilia

L’iniziativa sarà svolta nel rispetto delle norme relative all’emergenza sanitaria connessa al COVID-19.

In caso di maltempo, gli spettacoli e appuntamenti verranno annullati

Allegati

Condividi: