Luca Nostri, Quattro cortili

Condividi:
Annullato
5
Dic

In osservanza delle disposizioni nazionali contenute nel Dpcm del 3 novembre 2020, Gli spettacoli, i concerti e le mostre sono sospesi fino al 3 dicembre compreso.

Luca Nostri, Quattro cortili

Negli ultimi anni Nostri ha indagato alcuni fondi fotografici locali, nell’ambito di un progetto di dottorato presso la Plymouth University. La serie Anselmo, recentemente pubblicata da Linea di Confine, è parte di una più ampia ricerca di Nostri nel territorio della Bassa Romagna, che il fotografo ha esplorato nel tempo con diversi progetti, sia artistici che curatoriali.

Per rendere conto della ricerca nel suo insieme, verrà allestita in una project room la mostra Quattro cortili, che presenta quattro serie fotografiche, 2 curatoriali: un eclettico album di famiglia appartenenti a una famiglia di artisti tra ‘800 e inizio ‘900 e una seconda serie di ritratti realizzati dal fotografo Paolo Guerra tra il 1946 e il 1955, all’interno delle due case di tolleranza esistenti a Lugo, e 2 autoriali: quella costruita attorno al cortile di Anselmo, il nonno del fotografo e infine una quarta serie di fotografie di Nostri che si sviluppa a partire dal giardino pensile della Rocca di Lugo.

Catalogo Luca Nostri, “Anselmo”, Linea di Confine edizioni, 2020 in mostra.

La mostra è promossa da Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea in collaborazione con il Comune di Rubiera.

Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea fa parte della rete creata da Fotografia Europea  tra le più importanti istituzioni culturali della Regione Emilia-Romagna: Collezione Maramotti di Reggio Emilia, Fondazione Modena Arti Visive, Gallerie Estensi di Modena.

Dopo l’annullamento della quindicesima edizione del Festival a causa dell’emergenza Covid-19, nella stagione espositiva autunnale la rete affianca i progetti fotografici prodotti da Fotografia Europea a Reggio Emilia con una serie di mostre dedicate all’ottava arte.

Info

Ingresso libero

Per info:
info@lineadiconfine.org
www.lineadiconfine.org

A cura di: Fondazione Palazzo Magnani
Condividi: