In scala diversa. Luigi Ghirri, Italia in miniatura e nuove prospettive

Condividi:
26
Mag

a cura di Ilaria Campioli, Joan Fontcuberta, Matteo Guidi
Palazzo dei Musei, Reggio Emilia
29 aprile 2022 – 8 gennaio 2023

Nel Trentennale della prematura scomparsa di Luigi Ghirri (Scandiano 1943 – Reggio Emilia 1992), Reggio Emilia ricorda il grande maestro della visione con “In scala diversa. Luigi Ghirri, Italia in miniatura e nuove prospettive”, una mostra a Palazzo dei Musei che riunisce per la prima volta le fotografie di “In Scala”, la serie realizzata da Ghirri a Italia in miniatura, il noto parco tematico situato nelle vicinanze di Rimini nato dal genio di Ivo Rambaldi (1920 – 1993).
Riproduzione dettagliata e in scala del patrimonio paesaggistico, monumentale e architettonico italiano, dalla fine degli anni Settanta alla prima metà degli Ottanta il parco viene esplorato a più riprese da Ghirri, che in esso ritrova racchiuse molte delle questioni concettuali ed estetiche che lo interessavano: l’illusione e il trompe-l’oeil, la distanza fra la realtà e la sua rappresentazione, la comparsa di una natura artificiale, il consumo della realtà turisticizzata, lo sguardo dello spettatore e la sua voracità scopica e, soprattutto, i paradossi della scala. Sia la fotografia che i modelli in miniatura, di fatto, condividono il processo di riduzione in scala: le cose rimpicciolite risultano essere più maneggevoli e comprensibili.

La mostra espone fotografie, anche inedite, provenienti dalla citata serie di Ghirri, per la prima volta in dialogo con una selezione di materiali provenienti dall’archivio del parco, raccolti e prodotti da Ivo Rambaldi in quegli stessi anni quali riferimenti per la costruzione dei plastici. Oltre a mappe, schizzi, appunti e altri documenti, spiccano le fotografie realizzate da Rambaldi in viaggio per l’Italia: istantanee scattate con la freschezza del dilettante ma applicate con ingegno ad una funzione illustrativa.
A completare la mostra, i progetti fotografici realizzati da un gruppo di lavoro formato da artisti emergenti, catalizzato da Joan Fontcuberta e Matteo Guidi a partire da un workshop all’ISIA di Urbino, che si uniscono all’omaggio a Ghirri arricchendo la proposta espositiva con un ventaglio di interpretazioni che si muovono in una direzione post-fotografica. Queste rappresentazioni concorrono a mettere in luce la centralità di Ghirri nella scena fotografica contemporanea, così come Italia in Miniatura proseguirà nel suo essere fonte di continue ispirazioni e riflessioni.

“In scala diversa. Luigi Ghirri, Italia in Miniatura e nuove prospettive” è un progetto realizzato in collaborazione con parco Italia in Miniatura, Archivio Eredi Luigi Ghirri e ISIA Urbino con il contributo Art Bonus di IREN SpA e Fondazione Pietro Manodori e con il contributo di Crédit Agricole Italia. 

Sabato 14 maggio in occasione della Notte dei Musei la mostra sarà aperta dalle ore 10.00 alle ore 01.00 e si svolgeranno due visite guidate gratuite alle ore 21.30 e alle ore 23.00. Non è necessaria la prenotazione.

Leggi il programma degli eventi dedicati sul sito dei Musei Civici

Reggio Emilia ricorda Luigi Ghirri a trent’anni dalla scomparsa

Dal 1 al 30 aprile 2022, in ottemperanza al DL. 24/2022, per l’accesso ai Musei Civici, non è più necessario il possesso di “Green pass” (né base né rafforzato). Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.
Per la partecipazione ad eventi al chiuso: dal 1° al 30 aprile 2022 è richiesto il possesso del green pass rafforzato e l’obbligo di indossare le mascherine FFP2.
Per la partecipazione ad eventi all’aperto: dal 1° al 30 aprile 2022 è richiesto il possesso del cosiddetto green pass base e l’obbligo di indossare le mascherine FFP2.
Rimangono confermate tutte le misure di sicurezza già adottate in precedenza.

Dal 1° maggio 2022, in ottemperanza al DL. 24/2022, per l’accesso ai Musei Civici, non è più necessario il possesso di “Green pass” (né base né rafforzato).
L’utilizzo di mascherine è raccomandato ma non obbligatorio.
Per la partecipazione ad eventi al chiuso: dal 1° maggio al 15 giugno 2022 é obbligatorio indossare le mascherine.

Musei Civici
Via Spallanzani, 1
42121 Reggio Emilia

0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2
0522 456816 Musei Civici, Palazzo dei Musei, via Spallanzani, 1
musei@comune.re.it
www.musei.re.it

A cura di: Musei Civici
Condividi: