Il lascito di Antonio Fontanesi – L’ultimo dei moderni, il primo fra i contemporanei

Condividi:
26
Giu

La poesia delle composizioni di Antonio Fontanesi (1818-1882), fino al 30 giugno 2019, trasformerà gli spazi espositivi della Galleria RezArte Contemporanea in una sorta di luogo dell’anima, dove potersi confrontare, insieme al grandissimo pittore reggiano, con il mistero insondabile della Natura.

La rassegna, che raccoglie una quarantina di originali fra disegni, acquarelli e dipinti ad olio, nasce dall’ormai consolidata partnership tra Giorgio Zamboni, titolare dell’omonima Galleria, specializzata su materiali dal Quattrocento ai primi del Novecento, e Antonio Miozzi, della RezArte, in collaborazione con Tecnostudio: il progetto si affianca all’evento in corso di svolgimento presso i Civici Musei con la dichiarata ambizione di offrire agli appassionati la rara opportunità di esaminare de visu importanti opere provenienti da collezioni private e, dunque, normalmente non accessibili al pubblico.

Galleria d'arte RezArte Contemporanea
Via Emilia All'Ospizio, 34
42122 Reggio Emilia

Tel.:0522 333351
Cell.: 338 1305698
Email: info@galleriarezarte.it
www.galleriarezarte.it

Allegati

Condividi: