Guardare vicino, vedere lontano – 2022

Condividi:
Concluso
23
Giu

L’evento si svolge del rispetto delle normative Anti – Covid vigenti.

Conferenza

Un percorso di Storia dell’Arte attraverso alcuni fra i tesori meno conosciuti della nostra città

Prof. Antonio Brighi

Antonio Brighi è nato nel 1966 a Reggio Emilia, dove ha conseguito la maturità scientifica, prima di iscriversi ai corsi dell’Ateneo felsineo. Dopo aver discusso la tesi in Lettere Classiche nel 1990, si è specializzato, sempre a Bologna, in Archeologia: nel frattempo era stato coinvolto nella realizzazione della mostra internazionale “I Celti. La prima Europa”, allestita a Palazzo Grassi a Venezia, e aveva collaborato con le Civiche Raccolte reggiane a progetti di ricerca e di didattica museale. Vincitore del concorso ordinario per l’insegnamento di Storia dell’Arte negli istituti superiori, dal 1992 è titolare di cattedra: le sue numerose pubblicazioni spaziano dall’ambito della tradizione antiquaria all’attribuzionisno, con una particolare predilezione per gli aspetti del patrimonio locale. Consigliere provinciale di Italia Nostra, nel 1993 ha ricevuto dal Ministero la nomina a Ispettore Onorario per l’Archeologia e i Beni Storico Artistici: attualmente è in forza al Liceo Ariosto Spallanzani

Info

Ingresso libero su prenotazione fino ad esaurimento posti possibilmente entro mercoledì 22 giugno 2022.
Per prenotare telefonare al n.3397936725 o al n.3392997915

Organizzato da:
Far - Famiglia Artistica Reggiana

Condividi: