Bruno Ferrari, Realtà e sogno

Condividi:
Concluso
31
Mar

Pagine scritte, oggetti abbandonati e continua ricerca di equilibrio: la Libreria Strand di Reggio Emilia ospita, dal 3 al 31 marzo 2018, la mostra personale di Bruno Ferrari, tra “Realtà e sogno”, caratterizzata da uno sguardo teso al contemporaneo, ma capace di ampie aperture oniriche.

Accompagnata da un testo di Virginia Cipressi, l’esposizione sarà inaugurata sabato 3 marzo alle ore 17.00.

In mostra, una cinquantina di opere ad olio su tavola, molte delle quali inedite, realizzate negli ultimi dieci anni. Il percorso espositivo si snoda attraverso le tre stanze della libreria riservate alle esposizioni temporanee, proseguendo anche nella sala conferenze, luogo di incontro e confronto.

Caratterizzata da una tecnica minuziosa e da una fedele riproduzione del dato reale, la ricerca dell’artista reggiano prende atto dell’esasperato “consumo” di cose e persone che denota la società contemporanea, proponendo una via d’uscita attraverso il ritorno alla natura (presente nei raffinati equilibrismi di aironi, aquile e specie rare) e la salvaguardia della cultura, elemento fondante ed identitario delle nostre comunità, ma anche viatico per infiniti voli pindarici. «Civiltà, storia e cultura sopravvivono in bilico – dichiara Bruno Ferrari – e tutto ciò non deve naufragare».

Info

Alberto Mambriani (tel. +39 320 9686155, gildoreyes@gmail.com)

A cura di: CSArt - Comunicazione per l'Arte
Condividi: