Arte, Viaggio nell’allegoria Dantesca

Condividi:
Concluso
20
Nov

Incontri informativi su Dante, aperti a tutta la cittadinanza.

L’Arte ha come scopo intrinseco quello di promuovere la sensibilità e risvegliare nell’uomo il senso del bello e dell’armonia.
Non potevamo non cominciare dalle 7 Arti Liberali divise in Trivio (Grammatica, Logica, Retorica) e Quadrivio (Aritmetica, Geometria, Musica e Astronomia). Queste erano note in altra forma ma con analoghi contenuti e finalità educative già nelle scuole sacerdotali egiziane. In seguito si svilupparono in Grecia e proseguirono nella Roma antica, fino a risplendere nelle scuole cristiane. Queste materie costituirono il fondamento dell’insegnamento per alcune generazioni nell’Alto Medioevo e più precisamente in quel periodo noto come rinascenza carolingia. Il fine puramente didattico era accompagnato da un aspetto più profondo collegato all’idea di voler formare il così detto “Uomo libero”. Ovvero un individuo che iniziava a comprendere elementi di sé, della propria origine, della natura e del mondo che lo circondava.

In questo ciclo dedicato a Dante, a cura del prof. Franco Naldoni si parla  del Trivio applicato alla poesia ma anche della “dottrina nascosta” all’interno della Divina Commedia attraverso il linguaggio dell’allegoria.

Programma incontri

Mercoledì 6 novembre, ore 21.00

La conquista di Beatrice l’eterno itinerario dell’anima

Mercoledì 13 novembre, ore 21.00

Dante  il mistero della poesia d’amore 

Mercoledì 20 novembre, ore 21.00

Ciò che s’asconde sotto il velame de li versi strani

Info

Ingresso gratuita

Organizzato da:
Associazione Archeosofica Sezione Reggio Emilia, con il patrocinio del Comune di Reggio Emilia 

Associazione Archeosofica Sezione Reggio Emilia
Via Campo Marzio n.15/B
Reggio Emilia

Telefono: +39 339 4360071
Email: info.reggioemilia@boxletter.net
sito: www.archeosofiareggioemilia.org
Facebook: https://www.facebook.com/AssociazioneArcheosoficaSezioneReggioEmilia

Allegati

Condividi: