75° anniversario del sacrificio dei sette fratelli Cervi e Quarto Camurri

Condividi:
Concluso
27
Dic

Eventi commemorativi a Reggio e Provincia per ricordare il 75° Anniversario del sacrificio del Sette fratelli Cervi e Quarto Camurri.

Iniziative a Reggio Emilia

Venerdì 28 dicembre

Ore 9.45
Poligono di Tiro di Reggio Emilia
Omaggio alla lapide del tiro a segna e al sito della fucilazione.
Intervengono:
Matteo Sassi – Vicesindaco di Reggio Emilia
Ermete Fiaccadori – Presidente ANPI di Reggio Emilia

La memoria a 75 anni dal sacrificio dei Sette Fratelli Cervi e di Quarto Camurri
Albertina Soliani – Presidente Istituto Cervi

A seguire corteo per la deposizione di un omaggio davanti al muro della fucilazione.

Iniziative in Provincia

Giovedì 27 dicembre

Cimitero di Guastalla
ore 10.30
Omaggio alla tomba di Quarto Camurri
Intervengono:
Camilla Verona – Sindaco di Guastalla
Albertina Soliani – Presidente Istituto Alcide Cervi
Alla presenza dei familiari di Quarto Camurri

Campegine

Ore 18.00
Piazza Caduti del Macinato
Fiaccolata dal a ricordo dei sette fratelli Cervi
Omaggio alla Tomba monumentale dei Sette Fratelli Cervi.

Intervengono
Germano Artioli – Sindaco di Campegine
Albertina Soliani – Presidente Istituto Cervi

Venerdì 28 dicembre

Ore 11.00
Casa Cervi di Gattatico – Sala Genoeffa Cocconi
Presiede Albertina Soliani – Presidente Istituto Alcide Cervi
Saluti di:
Gianni Maiola – Sinadaco di Gattatico
Giorio zanni – Presidente della Provincia di Reggio Emilia

Inaugurazione della scultura – La Madre, Genoeffa Cocconi
interviene l’autrice dell’opera Jucci Ugolotti

È previsto un bus navetta con partenza dal Poligono alle ore 10:30 per il Museo Cervi. Il rientro al Poligono è previsto alle ore 12:45.

Info

Istituto Alcide Cervi

Organizzato da:
Istituto Alcide Cervi
in collaborazione con: Provincia di Reggio Emilia, Comuni di Reggio Emilia, Campegine, Gattatico e Guastalla, ANPI e ALPI-APC di Reggio Emilia

Per informazioni:
Museo Cervi - tel 0522 678356
Comune di Reggio Emilia - tel 0522 456036

 

Condividi: