Ridillo_Trent’anni di alchimia

1105
0
Condividi:
Ridillo
I Ridillo sono un gruppo Funk & Soul italiano nato tra Reggio Emilia e Mantova che ha festeggiato di recente i 30 anni insieme. Dalla gavetta iniziata nel ’91, macinando prove su prove e tanti concerti in giro per l’Italia, sono riusciti a fondere un genere così poco italiano con la melodia e l’ironia, invece così tanto italiane.
D: Ciao Bengi!
I Ridillo continuano a sorprendere: avete “30 anni suonati” come il titolo della vostra ultima uscita. Evidentemente c’è una chimica, una sorta di simbiosi musicale tra di voi. Qual è il vostro segreto?
R: “Riguardo alla simbiosi musicale, basta guardare questo video dove, senza provare prima e a dieci anni di distanza dall’ultima volta, tutti e quattro ci siamo ritrovati a suonare in perfetta armonia le nostre canzoni dei Ridillo.
Questo è sicuramente merito di una alchimia che i musicisti hanno: il saper allineare e far dialogare le giuste vibrazioni sonore con quelle degli altri componenti.
Questa “simbiosi” si sentirà di nuovo nel brano che uscirà il 22 Febbraio: un rifacimento de “L’ira di Dio” tratto da Ridillove (1998).
E’ un testo super attuale, dove si immagina Dio che guarda la terra dopo molto tempo:
Dal punto in cui mi trovo
si vede che non state bene,
il mondo che pensavo
fu fatto per restare insieme”.
Penso che anche queste riflessioni ci possono dare una mano per progettare un futuro migliore.

Ridillo: 30 anni suonati
Unplugged session at Funk Lab
Daniele Bengi Benati dei Ridillo, febbraio 2021
Torna al menù Focus Cultura
Condividi: