Istituto Peri-Merulo_Martino Mora, percussioni

462
0
Condividi:
Martino Mora percussionista

Martino Mora è un percussionista di 21 anni che frequenta il terzo anno del Triennio presso l’Istituto musicale Peri-Merulo di Reggio Emilia.

Martino Mora e Mattia Grandi, entrambi allievi dell’Istituto, sono legati da un rapporto di amicizia che li ha portati a collaborare anche in ambito musicale.
Grazie alla loro “simbiosi”, data dal costante scambio di idee e modi di percepire la musica, hanno conferito una nuova veste a diversi brani, riarrangiandoli per i loro strumenti.

L’esecuzione che presentano di “Café 1930” di Astor Piazzolla (Mar del Plata, 11 marzo 1921 – Buenos Aires, 4 luglio 1992) è frutto di questo scambio. Il brano, scritto originariamente per flauto e chitarra, è qui rielaborata per vibrafono e chitarra.

 

Café 1930
di Astor Piazzolla

Esecuzione di Martino Mora, vibrafono
e Mattia Grandi, chitarra

 

D: “L’arte, e la cultura più in generale, sviluppano reti e modi di cooperare capaci di influenzare intere società”. Alcuni studi denotano che anche nell’orchestra, “l’agire cooperativo funziona se vi è empatia, l’unica dispositio animi, o attitudine mentale, che rende veramente possibile l’interazione produttiva tra individui. La musica d’insieme, infatti, in mancanza di fenomeni empatici consapevoli, non può funzionare. Questa è una necessità che l’orchestra musicale condivide con la vita”.
Martino, concordi con questa affermazione?

 

Riprese audio e video a cura di Simone Copellini.

Si ringrazia per la collaborazione l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Peri-Merulo” AFAM.

 

Biografia
Martino Mora si accosta alla musica studiando la batteria e successivamente si diploma al Liceo Musicale di Parma, in Percussioni.
Continua gli studi in conservatorio, con Francesco Repola, Roger Catino, Simone Beneventi, Carmelo G. Gullotto.
Ha suonato con importanti orchestre dell’Emilia Romagna, come la Toscanini, OGVE e in ensemble di percussioni come il trio Kali Percussion di cui l’esecuzione del brano “Trio per uno” è stata pubblicata da Adams, importante compagnia di strumenti a percussione.
Ha seguito importanti masterclass con Riccardo Balbinutti, Edoardo Giachino, Anders Anstrad.

 

Mattia Grandi e Martino Mora, chitarra e percussioni

Mattia Grandi, chitarra e Martino Mora, percussioni

 

Martino Mora percussionista

Martino Mora percussionista

 

Torna al menù Focus Cultura

Condividi: