Restate ai Chiostri di San Pietro

Condividi:

Nel corso di Restate 2020, i Chiostri di San Pietro sono stati il palcoscenico di 16 appuntamenti di musica, danza e teatro.

La Fondazione I Teatri ha proposto cinque date fra concerti, spettacoli di prosa, recital tutti i mercoledì di luglio nell’ambito della rassegna ‘I Teatri ai Chiostri/Edizione straordinaria’:

La Fondazione nazionale della Danza-Aterballetto ha presentato due serate-incontro con performance e proiezione dei due corti realizzati durante il lockdown

La musica diFestival Mundus – in collaborazione con ATER, è stata protagonista con:

Il Festival dei Pianisti italiani ha animato la cornice dei Chiostri con due concerti legati al genio di Beethoven, nel 250° anniversario della nascita, entrambi con titolo: ‘Beethoven: Sinfonie e dintorni’. Qui il concerto del giovane Alessandro Chiovara.

L’Opera è stata presente con “Il campanello”, farsa in un atto di Gaetano Donizetti, un progetto del dipartimento di canto dell’Istituto superiore di studi musicali di Reggio Emilia e Castelnovo ne’ Monti “Peri – Merulo”.Qui la registrazione della messa in scena della farsa Il Campanello.

Tutti gli eventi si sono svolti in collaborazione con Fondazione Palazzo Magnani.

Condividi: