XII Settimana della Salute Mentale

Condividi:
Settimana della salute mentale
30
Nov

Arte, dibattiti e testimonianze su salute e malattia mentale

Nel corso della settimana si snodano dibattiti e convegni, rappresentazioni teatrali e cinematografiche, mostre, presentazioni di libri, testimonianze, attività sportive e ricreative, con l’obiettivo di ribadire che esistono diverse condizioni di vita e che la distanza fra salute e malattia non è così netta come a volte si pensa.

L’edizione 2017, fra i tanti temi affrontati, ne mette in evidenza uno di particolare attualità ed importanza: il gioco d’azzardo.

Tutte le iniziative, ad ingresso gratuito, sono realizzate sulla base del presupposto che avvicinare il maggior numero di persone ai problemi della salute e della malattia mentale.

Un’opportunità per chi è interessato al confronto e all’approfondimento di temi riguardanti la salute e la malattia mentale.

Consulta il programma completo con il collegamento ai convegni e seminari accreditati ECM per cui è prevista l’iscrizione obbligatoria tramite scheda online.

 

La Settimana della Salute Mentale prosegue oltre il 2 ottobre con:

Sabato 7 Ottobre ore 18.00 in Piazza Prampolini – La Farmacia delle Parole
Performance collettiva per coinvolgere la città sul tema: l’importanza di ascoltare, il potere delle parole.
Esperti per esperienza e cittadini si incontrano, in una farmacia solidale nella quale si scambiano parole che hanno il potere di far star bene. In collaborazione con Farmacie Comunali Riunite, Reggio Emilia Città Senza Barriere e l’Associazione Sentiero Facile.

Giovedì 30 Novembre ore 20.30 e Venerdì 1 Dicembre ore 20.30 al Teatro Cavallerizza – Viale Allegri, 8/a – Reggio Emilia.
Il Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche, Festina Lente Teatro e Fondazione I Teatri presentano un nuovo spettacolo teatrale, con la regia di Andreina Garella. Acquisto biglietti su www.iteatri.it.

 

 

Info

Dipartimento di salute mentale e dipendenze patologiche Azienda USL di Reggio Emilia 0522 335392.

Organizzato dall'Azienda Usl di Reggio Emilia, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, il Centro di Storia della Psichiatria e numerosi altri Enti e Associazioni.

Condividi: