Premio per la Pace “Giuseppe Dossetti”

Condividi:
Concluso
13
Dic

Cerimonia di premiazione alla presenza delle autorità.

e intervento di .

Interventi:

Luca Vecchi, Sindaco di Reggio Emilia
Paolo Burani, Sindaco di Cavriago
Giammaria Manghi, Presidente della Provincia di Reggio Emilia
Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna
Gianni Borghi, Presidente della Fondazione Pietro Manodori
Pierluigi Castagnetti, Presidente della giuria del Premio

e

Ernesto Olivero, fondatore del Sermig Arsenale della Pace.

 

Il Premio è attribuito ad associazioni con sede sul territorio nazionale e singoli cittadini che abbiano compiuto “azioni di pace” coerentemente con i principi affermati da Giuseppe Dossetti nella sua vita. Giunto alla sua decima edizione, si è arricchito quest’anno di una sezione dedicata alle associazioni reggiane che, oltre a concorrere alla selezione nazionale, possono candidarsi anche per il premio speciale Fondazione Pietro Manodori, sostenuto dalla stessa Fondazione.

Anche quest’anno una sezione è dedicata agli studenti delle scuole superiori reggiane ai quali viene chiesto di elaborare un testo (saggio breve, lettera, articolo di giornale o testo di canzone) sul tema della pace, in particolare sull’articolo 11 della Costituzione.

L’appuntamento culminerà con l’intervento di Ernesto Olivero, fondatore nel 1964 del Sermig-Arsenale della Pace, un movimento che coinvolge centinaia di giovani e migliaia di volontari in progetti di solidarietà, pace e sviluppo in diverse parti del mondo. La sede dell’associazione è nell’ex arsenale di Torino, oggi “Arsenale della pace”: laboratorio di convivenza, dialogo, formazione dei giovani e accoglienza dei più disagiati, un “monastero metropolitano” aperto 24 ore su 24.

La Giuria del Premio è presieduta da Pierluigi Castagnetti ed è composta da Paolo Burani, sindaco del Comune di Cavriago; Chiara Piacentini del Gabinetto del Sindaco di Reggio Emilia; Luca Cattani per la Provincia di Reggio Emilia; Clementina Santi per la Regione Emilia-Romagna e Riccardo Faietti per Fondazione Manodori di Reggio Emilia.

 

Info

L'evento è aperto alla cittadinanza ed alle scuole, fino ad esaurimento posti.

Solo per le scuole
Si invitano le classi che desiderano partecipare, a darne comunicazione a: 
Provincia di Reggio Emilia, Servizio Programmazione Scolastica e Diritto allo StudioTel. 0522/444800, mail: scuola@provincia.re.it

L'evento è organizzato da Comune di Reggio Emilia, Comune di Cavriago, Provincia di Reggio Emilia e Regione Emilia-Romagna.

Condividi: