Giornata mondiale del rifugiato – Da accolti a cittadini. I rifugiati e la comunità interculturale

Condividi:
Concluso
20
Giu

La giornata è nata per commemorare l’approvazione, nel 1951, della Convenzione sullo Status di Rifugiato da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Con questo appuntamento, di risonanza mondiale, si vuole rimarcare il concetto che dietro ognuna di queste persone è presente una storia che merita di essere ascoltata. Storie che parlano di sofferenze, di umiliazioni, ma anche storie di chi è riuscito a ricostruire il proprio futuro, portando il proprio contributo alla società che lo ha accolto.

Un pomeriggio di incontri, approfondimenti, esperienze e immagini che provano a raccontare che cosa vuol dire diventare cittadini e non solo “ospiti” in una comunità e in un territorio come Reggio Emilia.

L´evento è occasione per i cittadini di conoscere il Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (Sprar), che anche a Reggio Emilia, come in altre parti di Italia, garantisce interventi di “accoglienza integrata” dei richiedenti asilo e dei rifugiati attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

Dalle ore 17.00 saranno aperte:

  • La mostra interattiva In Fuga dalla Siria a cura di Granello di Senapa,
  • La mostra per immagini: “Migrare… ricordare… condividere” a cura del Progetto Sprar

Ore 18,00 Storia di Ba. Una fiaba africana per raccontare il land grabbing Con l’autrice Annamaria Gozzi e la narrazione di Ezekiel Ebhodaghe, a cura di Teatro dell’Orsa.

Ore 19,00 Da accolti a cittadini. Approcci possibili ed esperienze intraprendenti per costruire comunità interculturale con i rifugiati a Reggio Emilia.
Ne discute con l’équipe del Progetto Sprar:
Chiara Marchetti, docente di Sociologia delle relazioni interculturali – Università degli Studi di Milano.

Interviene:
Serena Foracchia, Assessora alla Città Internazionale.
Saluto e introduzione di Luigi Codeluppi, Presidente Cooperativa sociale e di Solidarietà Dimora d´Abramo.

Ore 20,30 – 21,00 Momento di saluto e condivisione con aperitivo presso La Polveriera

 

 

L’evento si inserisce nell’ambito del bando REstate nei quartieri 2017.

Info

Per informazioni, Progetto Sprar:
progetto.rifugiati@dimoradabramo.it
telefono 0522.432219

www.teatrodellorsa.com

 

 

Iniziativa a cura del Progetto Sprar - Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati del Comune di Reggio Emilia, ente gestore Cooperativa Sociale e di Solidarietà Dimora d’Abramo.
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Argonauti, MigrArti, Dimora d'Abramo.

Condividi: