Coloriamo la città

Condividi:
27
Mag

Una città verde e colorata con orti e fiori!
Con il progetto Orti Urbani, coltiviamo la città il Comune di Reggio Emilia promuove attività e percorsi ecologici, ambientali e di coesione sociale. Oggi oltre 400 cittadini coltivano insieme orti comunali, di associazioni e di imprese sociali.
E da oggi ‘Coloriamo la città’ per restituire bellezza agli spazi urbani comuni, spargendo fiori di campo in aree residuali, nascoste, incolte e non valorizzate.
Aiutaci anche tu ritirando gratuitamente una bustina di semi di fiori, da seminare dove vuoi, al gazebo di Piazza Fontanesi sabato 27 maggio e nei centri sociali Orologio, Spallanzani e Montenero da lunedì 29 maggio.

Distribuzione gratuita di bustine di semi di fiori di campo misti
Puoi ritirare i semi e spargerli nelle aree consigliate o individuate da te, in zone non valorizzate e non curate. In collaborazione con le associazioni orticole e volontari.

Laboratorio di bombe di semi
Con il WWF costruiamo bombe di semi (palline di argilla e semi) da lanciare negli angoli nascosti e abbandonati della città dove far crescere dei fiori.

Piazza Fontanesi en plein air
Workshop itinerante di disegno dal vero nel mercato contadino, condotto dall’illustratrice romana Gioia Marchegiani, da un’idea di Associazione PICNIC!
Tecnica mista: matita e acquerello.
Costo: 20 euro a persona, massimo 10 partecipanti.
Informazioni e iscrizione obbligatoria: redazione@picnicfestival.it

Coloring Cubo
Con la collaborazione di Associazione PICNIC puoi divertirti a esercitare la tecnica del coloring su un grande cubo, riempiendo di colore immagini tratte dal libro Chissadove, testi di Cristiana Valentini e illustrazioni di Philip Giordano (ZOOlibri, 2015)

Distribuzione gratuita di sacchetti di compost per il tuo giardino
Puoi ritirare il compost fornito da Iren grazie alla tua raccolta differenziata.

Bandi per la coltivazione degli orti comunali
Distribuzione dei moduli per partecipare alla formazione delle graduatorie per l’assegnazione di lotti presso gli orti Baragalla e Canale di Secchia.

 

Info

In collaborazione con Associazione PICNIC, WWF Emilia centrale, Iren Ambiente, Zoolibri.
Si ringrazia Libreria Uver.

Condividi: