Aterballetto ai Chiostri | Words and Space, Adam, Phoenix

Condividi:
21
Lug

Words and Space di Jiří Pokorny – Adam di Saul Daniele Ardillo – Phoenix di Philippe Kratz

ph. Nadir Bonazzi

“Words and Space” rappresenta la metafora di un dialogo intrapersonale: le parole, nel loro libero fluire, possono unirsi a formare frasi di senso compiuto o rimanere isolate, perdersi e ritrovarsi nella poesia del movimento.

Il punto di partenza dell’opera “Adam” è che l’idea non è solo atto creativo ma “ricezione/ricordo” da piani “altri” in cui risiede l’informazione. La reinterpretazione del racconto biblico risulta così nel parallelismo Eden/campo informazionale, Adamo ed Eva/opposti princìpi dell’idea, spazio scenico/piano reale.

L’idea base di “Phoenix” è che proprio come la fenice viene consumata dalle fiamme solo per poter rinascere da esse, ciò che ci attende una volta che avremo “attraversato le fiamme” saremo semplicemente noi stessi, in uno stato più consapevole e purificato.

In caso di maltempo recupero il giorno 22 luglio.

A cura di Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto

Info

Ingresso a pagamento

12 euro biglietto intero

10 euro biglietto ridotto

Info: 0522/273011

www.biglietteriafonderia39.it

www.aterballetto.it

 

A cura di: Palazzo Magnani
Condividi: